BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brasile: covid, media dei morti in Amazzonia cresciuta 217 per cento in un mese (3)

Brasilia, 22 gen 19:04 - (Agenzia Nova) - L'ultimo allarme sulla situazione in Amazzonia è stato lanciato ieri dall'Organizzazione non governativa (Ong) Medici senza frontiere ha denuncia che il sistema sanitario dello stato di Amazzonia è per la seconda volta al collasso dopo una prima crisi registrata la scorsa settimana. "Nonostante gli ospedali abbiano aumentato i posti Covid-19 ad un ritmo impressionante, il numero di nuovi pazienti continua a crescere sempre più velocemente, a dimostrazione di come l'intero sistema sanitario sia saturo e sovraccarico. Ancora più grave è la situazione delle scorte di ossigeno: la capacità di produrre ossigeno copre meno di un terzo del fabbisogno attuale. Alcuni ospedali non riescono a ventilare i pazienti e ci sono testimonianze di morti per asfissia", si legge in una pubblicazione sul sito della Ong, lanciando l'allarme per il prossimo futuro "L'effetto a catena sulle città lungo il fiume nella regione rurale amazzonica inizia a manifestarsi e potrebbe essere devastante". (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE