MYANMAR

 
 

Myanmar: Pam rafforza i programmi di assistenza alimentare

Naypyidaw, 22 apr 09:59 - (Agenzia Nova) - Il Programma alimentare mondiale (World Food Programme, Pam) ha annunciato il lancio di una nuova operazione di assistenza alimentare a sostegno di due milioni di persone vulnerabili nelle aree più povere delle città del Myanmar. Lo ha annunciato il direttore del Pam per il Myanmar, Stephen Anderson. La domanda di assistenza alimentare è aumentata nel Paese dell'sia Meridionale per l'effetto congiunto della povertà preesistente, della pandemia di Covid-19 e delle violenze innescate dal golpe militare del primo febbraio scorso. L'organizzazione stima che entro i prossimi sei mesi sino a 3,4 milioni di persone nel Myanmar soffriranno la fame, specie nei centri urbani. "Un numero crescente di persone ha perso il lavoro e non è in grado di permettersi il cibo", ha dichiarato Anderson tramite una nota. "Una risposta concertata è necessaria per alleviare la sofferenza immediata, e per prevenire un allarmante deterioramento della sicurezza alimentare", ha aggiunto il funzionario. Secondo l'ultimo monitoraggio effettuato dal Programma alimentare mondiale, a Yangon e in altre aree del Paese il prezzo del riso è aumentato di almeno il 5 per cento da gennaio, mentre il prezzo dell'olio per uso alimentare è aumentato del 18 per cento da febbraio, e del 25 per cento a Yangon. Gli aumenti dei prezzi dei generi alimentari e di altri generi di prima necessità, come il carburante, sono particolarmente elevati in Stati di confine come Rakhine, Kachin e Chin. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE