MYANMAR

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Myanmar: ministro Esteri cinese Wang, Pechino sostiene sforzi di riconciliazione dell'Asean

Pechino, 20 apr 09:41 - (Agenzia Nova) - Sostenere gli sforzi dell'Associazione delle nazioni del sudest asiatico per un processo costruttivo di riconciliazione interna del Myanmar è in linea con gli interessi del popolo birmano e della società internazionale. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri cinese, Wang Yi, in occasione di un dibattito aperto tenuto ieri dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. "La comunità internazionale dovrebbe rispettare e mantenere la posizione centrale dell'Asean nella cooperazione regionale", ha detto Wang. "Le organizzazioni delle Nazioni Unite e regionali dovrebbero promuovere lo sviluppo pacifico e garantire un sostegno tempestivo attraverso capitali e risorse", ha aggiunto il ministro cinese. Per il Myanmar come per l'intero Sud-est asiatico, Wang ha citato come "soluzione fondamentale" l'attuazione dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, "che migliorerebbe la vita delle persone, aumenterebbe le opportunità di lavoro e ridurrebbe i divari di sviluppo". (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE