BULGARIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Bulgaria: presidente Radev avvia le consultazioni sulla formazione del governo (5)

Sofia, 19 apr 10:37 - (Agenzia Nova) - La Commissione elettorale centrale (Cik) della Bulgaria ha assegnato i mandati parlamentari in base ai voti ottenuti dalle forze politiche alle elezioni del 4 aprile. Sono stati assegnati 75 seggi alla coalizione guidata dal partito Cittadini europei per lo sviluppo della Bulgaria (Gerb). La formazione di Slavi Trifonov, C'è certa gente (Itn), ha guadagnato 51 seggi mentre il Partito socialista bulgaro (Bsp) ne ha ottenuti 43. Il Movimento per i diritti e le libertà (Mrf) ha avuto 30 seggi, Bulgaria democratica 27 seggi e Alzati! Fuori i criminali! ha ottenuto 14 seggi parlamentari. Secondo i dati definitivi, il 4 aprile ha visto un totale di 3.334.283 persone recarsi al voto su un totale di 6.789.605 elettori. Sono state conteggiate 86.527 schede non valide, mentre 44.779 persone hanno votato con l'opzione "Non appoggio nessuno". Il voto preferenziale è stato utilizzato da oltre il 43 per cento degli elettori. La Commissione elettorale centrale ha rimosso sei persone provenienti dal partito Mrf e due persone dalla coalizione di Gerb dalla lista dei parlamentari eletti, incluso il premier uscente Bojko Borisov, dopo aver ricevuto le loro richieste in merito. Borisov ha infatti deciso di rinunciare alla nomina di deputato parlamentare e nei giorni scorsi ha anche annunciato che non si candiderà come prossimo capo del governo. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE