LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libia: colloqui Di Maio-Mangoush, allo studio anche un vertice intergovernativo a Roma (3)

Roma, 22 apr 20:55 - (Agenzia Nova) - Nel campo dell’aviazione civile, l’Italia intende sostenere la Libia per riattivare i collegamenti aerei con l’Italia (e in prospettiva l’Europa). Lo scorso 5 aprile, Enav e il consorzio Aeneas sono stati in Libia per colloqui tecnici con le proprie controparti libiche. A tal riguardo, “Agenzia Nova” ha appreso è allo studio la ricostruzione/ampliamento dell’aeroporto internazionale di Tripoli: il consorzio italiano Aeneas, affidatario della ricostruzione, intende avviare rapidamente i lavori. E’ in cantiere anche il ripristino della torre di controllo di Tripoli-Mitiga: la torre, realizzata da Enav, è stata danneggiata nel corso del più recente conflitto. Le attività comprendono anche la formazione dei controllori di volo e del personale dell’assistenza metereologica e di torre. Si sta lavorando anche alla piena esecuzione dei contratti in essere fra Enav e la Libyan Civil Aviation Authority (Lcaa) relativi alla fornitura di servizi/equipaggiamenti per la gestione dello spazio aereo e all’erogazione di attività di formazione del personale. Non solo: sono in corso contatti tra Enav e le competenti autorità libiche per avviare una collaborazione anche in merito all’aeroporto di Bengasi. (segue) (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE