SPECIALE ENERGIA

 
 

Speciale energia: Cina-Giappone, Giornata della Terra, Pechino esorta Tokyo a ripensamento su acqua Fukushima

Pechino, 22 apr 14:30 - (Agenzia Nova) - Lo scarico dell'acqua decontaminata di Fukushima nell'Oceano Pacifico "riguarda la sicurezza ambientale ecologica globale e la salute pubblica, non è una questione privata del Giappone". Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin nel corso di una conferenza stampa oggi, 22 aprile, in occasione della Giornata della Terra. Il ministero degli Esteri cinese ha esortato il Giappone ad "assumersi le proprie responsabilità", poiché "la sua decisione di scaricare le acque reflue contaminate è una questione che coinvolge tutti i Paesi". Il portavoce ha anche affermato che "l'umanità ha solo una Terra e ogni Paese ha la responsabilità di tutelarla". Anche il ministro degli Esteri cinese Wang Yi, durante una video conferenza tenuta ieri con l'omologo tedesco Heiko Maas, ha esortato il Giappone a "riconsiderare tutti i programmi e a consultare l'Agenzia internazionale per l'energia atomica". (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE