CINA

 
 

Cina: il Pil di Wuhan cresce del 58,9 per cento nel primo trimestre 2021

Pechino, 22 apr 17:31 - (Agenzia Nova) - La città centrale cinese di Wuhan, duramente colpita dall'epidemia di Covid-19 all'inizio dello scorso anno, ha registrato circa il 58,4 per cento di crescita del Prodotto interno lordo (Pil) nel primo trimestre del 2021. Lo ha reso noto l'Ufficio di statistica municipale. La capitale della provincia di Hubei è riuscita a realizzare una forte ripresa economica dopo che il Pil si era contratto del 40,5 per cento su base annuale nel primo trimestre del 2020 a causa del blocco per contenere l'epidemia. Nei primi tre mesi del 2021, il Pil di Wuhan ha raggiunto 357,4 miliardi di yuan (circa 465 miliardi di euro). La città ha anche registrato un aumento del 92,2 per cento del commercio estero durante lo stesso periodo. Le sue esportazioni sono aumentate del 123,4 per cento su base annuale, a circa 38,7 miliardi di yuan, mentre le sue importazioni sono aumentate di quasi il 68 per cento, a circa 37,5 miliardi di yuan.
(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE