CROAZIA

 
 

Croazia: premier Plenkovic, governo è contro i simboli ustascia

Zagabria, 22 apr 10:24 - (Agenzia Nova) - Il governo della Croazia è contrario ad ogni uso dei simboli ustascia. Lo ha dichiarato oggi il premier croato, Andrej Plenkovic, presente alla cerimonia presso il campo di concentramento di Jasenovac che commemora la liberazione degli ultimi prigionieri 76 anni fa. Il campo era controllato dalle forze ustascia, il movimento di estrema destra croato alleato con i nazifascisti durante la Seconda guerra mondiale. Plenkovic, accompagnato da una delegazione di ministri, ha deposto stamane una corona di fiori presso il memoriale di Jasenovac. "Anche oggi siamo qui a Jasenovac, siamo venuti per celebrare il 76mo anniversario dello sfondamento (della rete protettiva) del campo di concentramento ustascia. Siamo venuti per rendere omaggio a tutte le vittime del regime ustascia e dei terribili crimini commessi in questo e in altri campi contro ebrei, serbi, rom, antifascisti, croati", ha detto Plenkovic. Il presidente della Repubblica di Croazia Zoran Milanovic deporrà questa sera una corona di fiori, in una cerimonia separata che comprenderà una delegazione composta anche dagli ex presidenti Stjepan Mesic e Ivo Josipovic, oltre che l'ex prima ministra Jadranka Kosor. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE