SVEZIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Svezia: carenza di sperma per la fecondazione assistita nell'anno del Covid (2)

Stoccolma, 15 apr 15:12 - (Agenzia Nova) - Secondo la Società europea di riproduzione umana ed embriologia, i Paesi nordici e il Belgio presentano il più alto tasso di concepimento assistito del mondo e in base alla legge svedese, un campione di sperma può essere utilizzato solo da un massimo di sei donne, e la maggior parte dello sperma donato in Svezia ha raggiunto questa capacità legale. Margareta Kitlinski, che gestisce l'unità di riproduzione all'ospedale universitario di Skane, la più grande clinica specializzata nella fecondazione assistita in Svezia, ha spiegato che ci vogliono circa otto mesi per trovare un donatore a causa dei molti test necessari e che la maggior parte dei campioni non riescono a diventare donazioni valide a causa di problemi comuni nel congelamento. "Se hai 50 uomini che ti contattano, nel migliore dei casi solo la metà di loro potrà essere un donatore", ha detto Kitlinski. (Sts)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE