LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libia: colloqui Di Maio-Mangoush, allo studio anche un vertice intergovernativo a Roma (2)

Roma, 22 apr 20:55 - (Agenzia Nova) - L’avvio delle procedure per la riapertura dell’ufficio dell’Agenzia Ice a Tripoli (chiuso nel 2016 a causa del precario stato di sicurezza nel Paese) costituisce un ulteriore contributo concreto. Essa si sostanzierà con l’invio presso l’Ambasciata a Tripoli di un funzionario di ruolo e l’attivazione di un desk promozionale. Un evento di promozione delle opportunità economiche in Libia, una sorta di “Roadshow/Country presentation”, potrebbe essere organizzato in Italia non appena le condizioni sanitarie lo permetteranno. Sono state approfondite, inoltre, le possibilità di cooperazione nel settore delle energie rinnovabili, dell'efficienza energetica e dell'elettricità. Vale la pena ricordare che Accordo lo scorso 15 aprile, il Consiglio dei Ministri ha adottato il disegno di legge che autorizza la ratifica dell’accordo da parte italiana (ratificato dalla Libia nel 2018). Quanto alla famosa autostrada costiera, il progetto per la costruzione di un’autostrada lunga circa 2000 chilometri, “Agenzia Nova” ha appreso che i lavori per la costruzione di una prima porzione del lotto 1 (dal confine con l’Egitto in Cirenaica) potrebbero essere avviati in tempi rapidi, dato che è stato aggiudicato e stipulato nel settembre 2013 il contratto di costruzione, a favore di un consorzio di imprese italiane. Si sta inoltre lavorando per avviare in tempi brevi la gara per il lotto 4 (dal confine con la Tunisia in Tripolitania). (segue) (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE