INDIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

India: stampa, malware cinese in 40 sottostazioni elettriche del Telangana (5)

Nuova Delhi, 03 mar 12:51 - (Agenzia Nova) - La posizione è stata ribadita ieri. Il ministro dell’Energia elettrica, R. K. Singh, ha dichiarato che non ci sono prove per dimostrare che il blackout sia stato causato da un attacco informatico e che fu provocato probabilmente da un errore umano. “Non abbiamo prove che siano stati sferrati attacchi informatici dalla Cina o dal Pakistan. Alcuni sostengono che il gruppo dietro gli attacchi sia cinese, ma non abbiamo prove”, ha detto il ministro. “Due squadre hanno investigato sull’interruzione di corrente e hanno concluso che l’interruzione sia stata causata da un errore umano e non da un attacco informatico. Una delle due squadre ha concluso che un attacco informatico c’è stato ma che non è collegato al blackout di Mumbai”, ha aggiunto. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE