BOLIVIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Bolivia: avviata inchiesta interna alle Forze armate per "corsie preferenziali" vaccino anti-Covid (2)

La Paz, 03 mar 22:23 - (Agenzia Nova) - La denuncia di vaccinazioni privilegiate all'interno delle Forze armate rischia di far scoppiare uno scandalo analogo a quelli occorsi di recente in Perù ed Argentina, dove ad aver presumibilmente approfittato di una posizione di potere sono stati invece funzionari del governo. In Perù una commissione parlamentare d'inchiesta incaricata di fare luce sullo scandalo dei vaccini anti-Covid somministrati in maniera irregolare ha accertato che sono state almeno 470 le persone vaccinate senza fare parte dei volontari sottoposti ai test clinici. Parlando in conferenza stampa il responsabile della commissione, Fernando Carbone, ha dichiarato che di questo gruppo 101 sono persone legate al ministeri della Salute e degli Esteri, tra alti funzionari e loro parenti. Il ministro della Salute, Oscar Ugarte, ha dichiarato che i funzionari coinvolti saranno immediatamente rimossi dal loro incarico. La giustizia peruviana ha avviato per parte sua indagini per reati di concussione e abuso d'ufficio. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE