EGITTO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Egitto: ministro Esteri Shoukry in Tunisia ultima tappa del tour regionale su Diga rinascita

Il Cairo, 22 apr 19:55 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Affari esteri egiziano Sameh Shoukry ha consegnato oggi un messaggio del presidente Abdel Fatah al Sisi al capo dello Stato della Tunisia Kais Saied per spiegare la posizione dell'Egitto sui recenti sviluppi dei negoziati in fase di stallo sulla contestata Grande diga della rinascita (Gerd) realizzata dall’Etiopia sul Nilo Azzurro. Lo riferisce il quotidiano egiziano “Al Ahram”. Nella sua visita in Tunisia, settima e ultima tappa del tour avviato da Shoukry in Africa, il responsabile della diplomazia egiziana ha avuto un colloquio con l’omologo tunisino Othman Jerandi. La Tunisia ha già espresso la scorsa settimana il suo sostegno alle posizioni dell’Egitto sul dossier della diga Gerd nell’ambito della visita del presidente Saied al Cairo. Prima della Tunisia, Shoukry ha visita Kenya, Comore, Sud Africa, Repubblica Democratica del Congo, Niger e Senegal con l’obiettivo di raccogliere il sostegno dei Paesi africani e fare pressioni sull’Etiopia per evitare il riempimento unilaterale del bacino idrico che minaccia gli approvvigionamenti di acqua per Egitto e Sudan che dipendono quasi totalmente dalle acque del Nilo. Kenya e Tunisia sono attualmente gli unici due paesi africani che hanno un'adesione non permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE