RUSSIA

 
 

Russia: garante per diritti umani, Navalnyj rifiuta i trattamenti medici prescritti

Mosca, 22 apr 12:14 - (Agenzia Nova) - L'attivista russo dell'opposizione Aleksej Navalnyj è stato più volte sottoposto a visite mediche e gli sono stati prescritti farmaci che lui ha rifiutato. Lo ha detto la garante russa per i diritti umani, Tatjana Moskalkova. "Durante la sua permanenza nel centro di detenzione, Navalnyj è stato più volte esaminato da medici: 19 marzo 2021 da un neurologo, 23 marzo 2021 da uno psichiatra e 6 aprile 2021 da un medico generico", ha affermato Moskalkova. Allo stesso tempo, secondo la garante, l'attivista russo ha rifiutato di accettare il trattamento prescritto per lui, di cui si hanno informazioni nel cartella clinica ambulatoriale. La garante russa per i diritti umani ha fatto queste dichiarazioni in risposta alle osservazioni della segretaria generale del Consiglio d'Europa, Maria Pejcinovic-Buric. Secondo Moskalkova, inoltre, le condizioni di detenzione e assistenza medica dell'attivista nel centro di detenzione di Pokrov "sono conformi alle leggi della Federazione Russa ed agli standard internazionali".

(Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE