ROMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Romania: ministro Esteri, nessuna minaccia diretta nel Mar Nero ma allentare tensioni

Bucarest, 22 apr 09:30 - (Agenzia Nova) - La Romania non è direttamente minacciata dall'evoluzione della situazione nel Mar Nero, ma è necessario allentare le tensioni. Lo ha detto il ministro degli Esteri romeno, Bogdan Aurescu, all'emittente televisiva "Digi 24". "È una situazione che ci preoccupa e abbiamo espresso la nostra preoccupazione al riguardo. È il più grande ammassamento di truppe russe dal 2014. È veramente un insolito movimento di militari che ha allertato la Nato, gli Stati Uniti e i membri dell'Unione europea e che ci preoccupa, perché vogliamo identificare gli obiettivi di queste manovre e, allo stesso tempo, vedere quali sono le misure più appropriate per allentare questa situazione", ha affermato il ministro degli Esteri. Secondo Aurescu, la Romania non è direttamente minacciata da questi sviluppi, ma quanto sta accadendo nel Mar Nero influisce anche sulla sicurezza euro-atlantica. "Tutto ciò che accade nel Mar Nero influisce anche sulla sicurezza euro-atlantica e da questo punto di vista siamo molto preoccupati per ciò che sta accadendo in quest'area. Pertanto, penso che sia molto importante chiedere di porre fine a queste dimostrazioni dell'autorità russa nel Mar Nero", ha sottolineato Aurescu. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE