TRASPORTO AEREO

 
 

Trasporto aereo: Quaranta (Enac), partire da ricostruzione fiducia dei passeggeri per la ripresa

Roma, 20 apr 12:22 - (Agenzia Nova) - Una diminuzione media del 72,5 per cento di traffico aereo, con punte di oltre il 90 in alcuni momenti dell’anno, è un fenomeno mai registrato nell’aviazione civile moderna che, al contrario, ha avuto una crescita più o meno costante nel tempo: dobbiamo pensare al presente e al futuro del settore, puntando sulla domanda e sulla voglia di ricominciare a viaggiare per turismo e per affari. Così il direttore generale dell’Enac, Alessio Quaranta, commentando i dati sul traffico aereo nel 2020. “Ora tutti i player del settore, colpiti in maniera trasversale dalla crisi pandemica, devono operare con l’obiettivo di un rapido riavvio del traffico aereo, partendo dalla ricostruzione della fiducia da parte dei passeggeri: la combinazione tra le disposizioni sanitarie, la campagna vaccinale, i voli Covid-free e l’auspicato pass sanitario aiuteranno tutti noi a ricominciare a scegliere, con consapevolezza e fiducia, il trasporto aereo, e un passo per contribuire alla ripresa del settore”, ha detto. (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE