GIAPPONE-USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone-Usa: Il primo ministro Suga parte per Washington con una delegazione ridotta (5)

Tokyo, 15 apr 05:06 - (Agenzia Nova) - A margine dell'incontro del 16 marzo, i ministri di Stati Uniti e Giappone hanno pubblicato un comunicato congiunto che esprime "grave preoccupazione" per la legge sulla Guardia costiera recentemente approvata dalla Cina, che fa di quell'istituzione un vero e proprio corpo paramilitare e l'autorizza ad aprire il fuoco nelle vicinanze delle isole Senkaku, l'atollo controllato dal Giappone e rivendicato da Pechino. "Gli Stati Uniti e il Giappone ribadiscono la loro opposizione a qualunque azione militare tesa a mutare lo status quo o a minare l'amministrazione del Giappone su quelle isole", recita il comunicato. Il comunicato riafferma che l'Articolo 5 del trattato di sicurezza Usa-Giappone, che impegna gli Stati Uniti a difendere l'alleato asiatico in caso di aggressione, si applica anche all'atollo conteso. Nel corso del colloquio, i ministri hanno espresso inoltre la preoccupazione dei rispettivi paesi per lo stato dei diritti umani a Hong Kong e nella regione dello Xinjiang. I ministri hanno riaffermato l'impegno congiunto per conseguire la denuclearizzazione della Penisola Coreana. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE