USA

 
 

Usa: caso Floyd, ex agente Chauvin in isolamento “per motivi di sicurezza"

New York , 21 apr 22:53 - (Agenzia Nova) - L'ex agente di polizia statunitense, Derek Chauvin, si trova attualmnte in isolamento per "motivi di sicurezza". Lo riferisce l’emittente “Cnn”, precisando che l’ex poliziotto – giudicato ieri colpevole dell’omicidio dell’afroamericano George Floyd – è in un'ala del carcere di Stillwall, a 40 chilometri da Minneapolis. L'ex agente era in libertà su cauzione ma il giudice Peter Cahill ha annullato il provvedimento dopo la condanna. Nella sua nuova condizione di isolamento Chauvin attenderà il mese di giugno, quando presumibilmente si saprà a quanto ammonta la sua condanna. Chauvin è stato giudicato colpevole per tutti e tre i capi di accusa nel processo a suo carico per l’uccisione di Floyd: omicidio colposo, omicidio di secondo grado preterintenzionale e omicidio di terzo grado. Non ha convinto la tesi della difesa, secondo la quale Floyd sarebbe morto non perché Chauvin gli ha puntato un ginocchio sul collo per più di nove minuti, ma per problemi cardiaci e per aver assunto diverse sostanze stupefacenti.
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE