PARAGUAY

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Paraguay: covid, occupazione terapie intensive al 130 per cento

Assunzione, 22 apr 00:22 - (Agenzia Nova) - Il sistema sanitario del Paraguay registra un livello di occupazione delle Unità di terapia intensiva del 130 per cento a causa della pandemia di Covid-19. A denunciare la situazione drammatica in cui versano le strutture ospedaliere del paese sudamericano, riferisce il quotidiano "Abc", è il coordinatore del sistema di accoglienza delle Uti del ministero della Salute, Angel Nunez. "Con quasi 3000 pazienti Covid ricoverati, dei quali 521 in terapia intensiva, il sistema è sovraccarico", ha affermato Nunez. Solo nella giornata di ieri, ha spiegato il responsabile del coordinamento dei ricoveri, le richieste rimaste inattese erano 102, delle quali 46 erano reiterazioni. Nunez ha avvertito anche sull'impossibilità attuale di aumentare il numero di posti Uti. "In questo momento il personale specializzato di terapia intensiva sta lavorando al massimo delle capacità, aumentare il numero di posti senza il personale adeguato significherebbe solo aumentare la mortalità", ha affermato. Attualmente, secondo quanto riferisce il funzionario della salute, il tasso di decessi nelle Uti è attorno al 33 per cento. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE