USA

 
 

Usa: Biden, surplus vaccini andrà in America centrale e Canada

New York , 21 apr 21:54 - (Agenzia Nova) - Il surplus di vaccini sviluppato negli Stati Uniti andrà in primo luogo al Canada e agli Stati dell’America centrale. Lo ha detto il presidente Usa, Joe Biden, esprimendo la sua soddisfazione per aver di aver raggiunto in meno di cento giorni di mandato il traguardo dei 200 milioni di vaccini somministrati nel Paese. “Stiamo valutando cosa fare con i vaccini che non usiamo", ha detto l’inquilino della Casa Bianca, precisando di aver parlato con il primo ministro canadese Justin Trudeau di questo dossier. Alla data di domani, 22 aprile, negli Stati Uniti saranno stati somministrati vaccini contro il Covid-19 a 200 milioni di cittadini, con più di una settimana di anticipo rispetto all'obiettivo prefissato dal presidente. Dopo il suo insediamento il 20 gennaio scorso, Biden aveva promesso di raggiungere quota 100 milioni di vaccini somministrati entro i primi cento giorni di mandato, per poi alzare l'obiettivo a 200 milioni dopo aver raggiunto il primo a soli 55 giorni dall'inaugurazione.
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE