BIELORUSSIA

 
 

Bielorussia: Putin, Occidente avrebbe dovuto condannare tentato colpo di stato contro Lukashenko

Mosca, 21 apr 12:25 - (Agenzia Nova) - L’Occidente avrebbe dovuto condannare il tentativo di colpo di Stato contro Aleksandr Lukashenko in Bielorussia. Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, durante il discorso annuale all’Assemblea federale. "Oggi questa pratica sta degenerando in qualcosa di molto più pericoloso. Intendo i fatti noti di recente di un tentativo diretto di organizzare un colpo di stato in Bielorussia e l'assassinio del presidente di questo Paese. È caratteristico che anche queste azioni colte in flagrante non sono condannate dal cosiddetto Occidente. Nessuno sembra accorgersene, tutti fingono che non stia succedendo proprio nulla", ha detto Putin. “Tutto stava portando a un vero e proprio tentativo di colpo di stato in Bielorussia, nessuno pensa quante persone avrebbero sofferto, come si sarebbe sviluppato il destino di questo Paese”, ha detto Putin. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE