USA

 
 

Usa: ragazza afroamericana uccisa dalla polizia nell'Ohio

New York, 21 apr 07:03 - (Agenzia Nova) - Una ragazza afroamericana è morta al culmine di un confronto con la polizia a Columbus, nello Stato Usa dell'Ohio, proprio il giorno della condanna dell'ex agente di polizia Dereck Chauvin per l'omicidio dell'afroamericano George Floyd. Lo riferisce la stampa Usa. La polizia di Columbus ha già pubblicato le riprese dell'incidente, ripreso dalle videocamere personali degli agenti coinvolti: gli agenti erano intervenuti in risposta a una chiamata di emergenza che denunciava un tentativo di accoltellamento da parte di una donna. Nel video si vedono gli agenti aprire il fuoco contro una giovane donna, poi identificata come la 16enne Makiyah Bryan, dopo l'apparente tentativo di quest'ultima di accoltellare due persone. La ragazza è stata prontamente trasferita in un ospedale, dove però ne è stato annunciato il decesso. Non è chiaro, invece, se le persone aggredite dalla giovane abbiano riportato ferite. L'incidente ha innescato proteste immediate da parte della comunità afroamericana a Columbus. Il sindaco della città, Andrew Ginther, ha parlato di un "giorno tragico per la città di Columbus", ma ha anche evidenziato al trasparenza dell'amministrazione e del dipartimento di polizia cittadini, che hanno già pubblicato le registrazioni video dell'incidente. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE