BOLIVIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Bolivia: Arce saluta elezione di Diaz-Canel a presidente del Partito comunista di Cuba (2)

La Paz, 20 apr 15:20 - (Agenzia Nova) - L'elezione di Diaz-Canel, non inattesa, si produce nel giorno di chiusura dell'VIII congresso. Il fratello minore di Fidel, che nel 2018 aveva abbandonato l'incarico di presidente di Cuba, aveva più volte anticipato che avrebbe colto l'occasione del 60esimo anniversario della fallita invasione di Baia dei porci (16 aprile 1961) per lasciare le redini del partito. Giunto alla soglia dei 90 anni, Castro lascia l'incarico assunto nel 2011, "soddisfatto" del "dovere compiuto" e fiducioso "nel futuro della Patria, con la meditata convinzione di non accettare proposte per mantenermi negli alti ranghi dell'organizzazione di partito", pur garantendo di continuare ad "apportare" il "modesto contributo" alla causa rivoluzionaria di sempre. Assumendo le redini del Partito, Diaz-Canel aumentare la sua forza decisionale, necessaria in un momento delicato per la vita del paese, anche se l'avvicendamento non significa la completa estromissione di Raul dalla scena. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE