MIGRANTI

 
 

Migranti: Lollobrigida (Fd'I), blocco navale non può essere reato internazionale

Roma, 03 mar 11:22 - (Agenzia Nova) - "La Commissione Affari Esteri della Camera, con il solo voto contrario di Fratelli d'Italia, ha deciso che bloccare una nave carica di immigrati sia un reato. L'emendamento approvato allo statuto istitutivo della Corte penale internazionale, infatti, considera come un'aggressione e un crimine fermare l'invasione di clandestini con il blocco navale. Per noi, invece, difendere i confini e tutelare gli italiani sono dei doveri". Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida. "I veri criminali - prosegue - sono gli scafisti e i trafficanti di donne e uomini. Nei giorni in cui i dati ci dicono che gli sbarchi sono in costante aumento, mentre si rincorrono le notizie di poliziotti positivi al Covid perché contagiati da immigrati, gli hotspot esplodono e la magistratura indaga su trasbordi avvenuti su imbarcazioni vicine a una Ong di sinistra, quanto avvenuto ieri è vergognoso e inaccettabile. Continueremo a batterci in Parlamento - conclude Lollobrigida - per fermare la tratta di schiavi e proteggere la nostra Nazione". (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE