REGNO UNITO

 
 

Regno Unito: premier Johnson, terza ondata Covid quest'anno ma cure disponibili

Londra, 21 apr 08:46 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro britannico, Boris Johnson, ha annunciato che saranno avviati sforzi importanti per sviluppare farmaci anti Covid, somministrabili nella propria abitazione, che permetteranno di evitare le forme più gravi della malattia. Johnson, tuttavia, ha anche messo in guardia sul fatto che il Paese dovrà fare i conti con una terza ondata del virus quest'anno. Il primo ministro ha preso l'impegno di trovare e rendere disponibili almeno due trattamenti in grado di permettere di evitare le forme più gravi del Covid-19, in modo da permettere un più sicuro rilassamento delle restrizioni attualmente in vigore. Johnson ha affermato che "non ci sono dati" che suggeriscano che i piani inglesi di permettere gli incontri al chiuso a partire dal 17 maggio e rimuovere completamente le restrizioni il 21 giugno debbano essere posticipati, ma ha anche ribadito che "non possiamo illuderci del fatto che il Covid sia andato via", e "dobbiamo fare tutto il possibile per imparare a vivere con il virus". Sinora, sono stati identificati una serie di trattamenti che permettono di migliorare le possibilità di sopravvivenza di pazienti ospedalizzati, ma non esistono al momento trattamenti che permettano il contenimento della malattia nelle prime fasi. Lo sviluppo di farmaci antivirali efficaci contro il Sars-Cov-2 si è dimostrato finora difficile e inconcludente, ma Johnson ha promesso di avviare sforzi importanti per trovare dei trattamenti entro l'autunno. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE