ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: il Giappone guarda al Vietnam per il primo accordo di "oil-sharing" (2)

Tokyo, 21 apr 06:06 - (Agenzia Nova) - Sia il Giappone che i Paesi Asean dipendono fortemente dalle forniture petrolifere del Medio Oriente, ma il Giappone si è già dotato di una riserva emergenziale sufficiente a far fronte alle necessità del Paese per un periodo di 200 giorni a seguito della crisi petrolifera degli anni Settanta. Alcuni Paesi del Sud-est asiatico si sono dotati a loro volta di riserve circoscritte, sufficienti per periodi non superiori ad un mese. Secondo BP, oltre il 60 per cento delle forniture di petrolio greggio dell'Asia-Pacifico provengono oggi dal Medio Oriente: le vulnerabilità connesse a tale dipendenza si sono palesate il mese scorso, quando una grande nave da carico si è arenata nel Canale di Suez, causando la temporanea chiusura di quella via commerciale strategica. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE