ROMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Romania: coalizione di governo firma nuovo accordo per uscire da crisi politica

Bucarest, 21 apr 09:28 - (Agenzia Nova) - La coalizione di governo della Romania, composta da Partito nazionale liberale (Pnl), alleanza Usr-Plus e Unione democratica dei magiari (Umdr), ha firmato ieri sera un nuovo accordo, a seguito della crisi politica scoppiata dopo la rimozione da parte del primo ministro, Florin Citu, del ministro della Salute, Vlad Voiculescu, esponente dell'alleanza Usr-Plus. "Dopo due giorni di discussioni serie, abbiamo deciso di firmare un supplemento all'accordo di coalizione, che porterà procedure e punti di vista che porteranno a una maggiore fiducia tra i partner, per migliorare il funzionamento della coalizione. I partiti politici sono consapevoli della loro responsabilità nel garantire il buon governo della Romania. Chi ha scommesso sul fatto che non andremo d'accordo si è fatto illusioni, siamo una coalizione basata sulla fiducia, sulla solidarietà", ha detto il presidente del Pnl, Ludovic Orban, nel corso di una conferenza stampa con i leader delle altre due tre formazioni. "La coalizione ha superato una situazione delicata e il funzionamento e il successo di questa coalizione riguardano la fiducia, il rispetto e le regole. Dopo i due giorni per nulla semplici e dopo discussioni che hanno avuto momenti delicati, siamo riusciti a portare a termine l'accordo che costituiva questa coalizione e abbiamo tutta la fiducia che attraverso quanto concordato adesso insieme saremo in grado di portare avanti la Romania in questa lotta contro il Covid-19 e far uscire la Romania dalla pandemia ed entrare in quella direzione di sviluppo e ripresa della società che i cittadini aspettano, quella direzione di cui la Romania ha tanto bisogno e che questa coalizione ha proposto", ha spiegato il co-presidente di Usr Plus, Dan Barna. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE