AFGHANISTAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Afghanistan: Segretario Usa Blinken su ritiro, minaccia terroristica si è mossa altrove

New York, 18 apr 18:23 - (Agenzia Nova) - Il Segretario di Stato Antony Blinken ha difeso la decisione degli Stati Uniti di ritirarsi dall'Afghanistan, sostenendo che la minaccia terroristica si è ad oggi spostata altrove e che Washington ha bisogno di riorientare le proprie risorse su altre sfide, fra cui la Cina e la pandemia di Covid-19 in corso. In un'intervista rilasciata al programma "This Week" dell'emittente "Abc" e andata in onda oggi, Blinken ha sostenuto che Washington è chiamata a concentrare le sue risorse e sforzi su nuovi fronti, e che in Afghanistan, dove si è impegnata militarmente ormai 20 anni fa e in reazione agli attacchi terroristici alle Torri Gemelle, ha "raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissati": a questo proposito ha sostenuto che la formazione di al Qaeda "è stata notevolmente deteriorata" e che ora "la sua capacità di condurre un attacco contro gli Stati Uniti dall'Afghanistan non c'è più". (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE