ENERGIA

 
 

Energia: Oman, completamento progetto raffineria a Duqm rimandato al 2023

Kuwait City, 21 apr 08:55 - (Agenzia Nova) - Il completamento del progetto da 7 miliardi di dollari della raffineria di Duqm, in Oman, dovrebbe essere rimandato al 2023 a causa di problemi legati alla pandemia di Covid-19. È questa l’opinione dell’amministratore delegato della Kuwait Petroleum International, Nawaf Saud al Sabah, intervistato dal portale “Meed”. “Il progetto sarà portato a termine almeno alla fine del 2022”, ha detto Al Sabah, sottolineando che “non è sorprendente che il progetto sia rimandato, come è accaduto per ogni altra cosa al mondo, poiché l’Oman è stato costretto a chiudere diverse volte e purtroppo ha un numero elevato di casi di Covid-19”. Anche se i viaggi “non sono soggetti a restrizioni” in Oman, ha proseguito Al Sabah, ci sono ancora "grossi pezzi di equipaggiamento prodotti in altri luoghi del mondo che sono stati chiusi: la catena di approvvigionamento globale ha subito forti pressioni, e vediamo che ciò ha impatto su ogni cosa”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE