LIBANO

 
 

Libano: Consiglio superiore magistrati, giudice "ribelle" Aoun si conformi a istruzioni

Beirut, 21 apr 08:50 - (Agenzia Nova) - Il Consiglio superiore della magistratura del Libano ha invitato Ghada Aoun, procuratrice generale della Corte d’appello del Monte Libano, a conformarsi alla decisione del procuratore generale della Cassazione, Ghassan Oueidat, che la scorsa settimana ha riorganizzato i compiti dei magistrati in modo da togliere dalla sua giurisidizione i dossier legati a reati finanziari. La decisione è giunta dopo che il Consiglio ha convocato Aoun, che nel fine settimana ha condotto ispezioni presso uffici di cambio contro le indicazioni di Oueidat. Il Consiglio ha inoltre chiesto all’ispezione giudiziaria di “fare ciò che è necessario”, formulazione ambigua che non permette di capire se la giudice sia stata deferita in prima persona davanti all’autorità. Lo scontro tra la giudice Aoun, considerata vicina al presidente della Repubblica, Michel Aoun, e Oueidat, considerato vicino al primo ministro designato Saad Hariri, riflette il conflitto tra i due, in virtù dei quali il Libano è da mesi privo di un governo nel pieno delle sue funzioni. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE