USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: a New York si inasprisce lo scontro tra gli “italiani” Cuomo e De Blasio (3)

New York, 03 mar 13:24 - (Agenzia Nova) - Ora il governatore appare assai più vulnerabile che in passato e de Blasio non ha bisogno di farsi pregare per dire quel che pensa. Anche perché, suggeriscono alcuni, l’intenzione del sindaco di New York sarebbe proprio quella di prendere il posto di Cuomo. Un’ipotesi che lo stesso de Blasio non esclude: “La gente dello Stato di New York vede tutto e darà il proprio giudizio al momento opportuno. Non ho ancora preparato le mie prossime mosse. Ad un certo punto comunicherò tutto”, ha affermato in proposito la scorsa settimana. Nel frattempo le osservazioni su Cuomo si sono fatte sempre più velenose: “Il pensiero di un uomo potente che cerca di trarre vantaggio dal suo potere, di intimidire una giovane donna, mi disgusta. Se è quello che è davvero successo, significa che lei veniva trattata come se fosse una sua proprietà. È rivoltante”. “I newyorchesi hanno visto accuse dettagliate e documentate di molestie sessuali e di molteplici casi di intimidazione; hanno anche avuto conferma che non sono state diffuse informazioni sulla morte di oltre 15 mila persone. Questioni di questa portate non possono gravare su New York nel pieno di una pandemia e di una crisi economica. È chiaro quel che deve accadere”. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE