USA

 
 

Usa: Biden, eredità Floyd in ciò che faremo in sua memoria

New York , 21 apr 01:47 - (Agenzia Nova) - Il verdetto emesso dal tribunale di Minneapolis contro l’ex agente di polizia Derek Chauvin non riporterà in vita George Floyd, del cui omicidio il poliziotto è stato giudicato colpevole, ma la sua eredità “sta in ciò che faremo in sua memoria”. Con queste parole il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha commentato la sentenza del tribunale del Minnesota che ha giudicato Chauvin colpevole per tutti e tre i capi di accusa nel processo a suo carico: omicidio colposo, omicidio di secondo grado preterintenzionale e omicidio di terzo grado. Biden ha inoltre ricordato che la Camera dei rappresentanti ha già approvato una legge intitolata proprio a Floyd, attualmente ferma al Senato, per affrontare il problema della violenza sistemica all’interno delle forze dell’ordine. Parlando dalla Casa Bianca assieme alla numero due dell’amministrazione, Kamala Harris, il capo dello Stato ha definito il verdetto su Chauvin “un raro ma gigantesco passo avanti nella marcia verso la giustizia". Secondo Biden, quello di Floyd “è stato un omicidio in piena luce del giorno che ha strappato i paraocchi al mondo intero per mostrare il razzismo sistemico, una macchia sull'anima della nostra nazione, il ginocchio sul collo della giustizia per i neri americani”. Il riferimento è proprio all’omicidio di Floyd, dato che Chauvin è stato immortalato da un video mentre teneva il ginocchio sul collo dell’afroamericano per quasi dieci minuti. Anche Harris ha sostenuto il George Floyd Justice in Policing Act, volto a prevenire cattiva condotta da parte della polizia, sottolineando che l'amministrazione Biden continuerà a sollecitare il Senato ad approvare questa legislazione. Il presidente ha raccontato di una conversazione avuta con Gianna Floyd, la figlia di George, in cui ha affermato che la morte di suo padre ha innescato il cambiamento globale. Biden ha detto di aver incontrato Gianna al funerale di Floyd l'anno scorso, durante il quale lei gli avrebbe detto "Papà ha cambiato il mondo". Parlandole di nuovo dopo il verdetto su Chauvin, Biden le ha detto: "Papà ha davvero cambiato il mondo". (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE