REGNO UNITO

 
 

Regno Unito: premier Johnson abbandona piani visita Scozia prima delle elezioni

Londra, 20 apr 09:04 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro britannico, Boris Johnson, ha messo da parte il suo piano di effettuare una visita in Scozia prima delle elezioni del 6 maggio. Voci interne al Partito conservatore, infatti, esprimono il timore che la visita potrebbe danneggiare gli sforzi per portare via gli elettori non indipendentisti dal partito laburista scozzese. Secondo quanto riporta "The Guardian", il leader dei Conservatori scozzesi, Douglas Ross, ha ammesso che Johnson non si recherà in Scozia per aiutare la campagna elettorale dei Tories, nonostante le dichiarazioni del primo ministro nel mese di gennaio secondo cui "nulla" lo avrebbe trattenuto dal fare campagna elettorale per salvare l'unità del Paese. La spiegazione ufficiale, fornita dalla portavoce del primo ministro, Allegra Stratton, sarebbe che la pandemia renderebbe la visita "più difficile di quello che sarebbe altrimenti", anche se Johnson ha recentemente visitato altre circoscrizioni chiave in Inghilterra, dove i tassi di contagio da Covid-19 erano molto più alti, e le restrizioni di viaggio molto più stringenti. I Conservatori scozzesi hanno affermato di essere "l'unico partito" completamente concentrato nel bloccare i piani della prima ministra e leader dell'Snp, Nicola Sturgeon, di convocare un secondo referendum sull'indipendenza, accusando il leader laburista, Keir Starmer, e il leader laburista locale, Anas Sarwar, di essere "non disponibili e incapaci a impedire i piani dei nazionalisti". (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE