INFRASTRUTTURE

 
 

Infrastrutture: M5s, Giovannini chiaro, avanti con Cdp in Aspi e intesa Fs-Anas

Roma, 01 mar 12:24 - (Agenzia Nova) - Sono importanti le indicazioni che arrivano stamane dalle interviste rilasciate dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Enrico Giovannini: in particolar modo sul Recovery plan, nel quale ci sono oltre 48 miliardi da destinare alle infrastrutture, ma anche sui dossier più spinosi che il governo Draghi si troverà sul tavolo. Così in una nota i senatori del Movimento 5 Stelle in commissione Lavori pubblici e Trasporti. “A partire da quello imminente che riguarda Autostrade per l'Italia, sul quale il ministro stesso auspica al più presto una chiusura della trattativa, col passaggio di Cdp nel capitale della società: è quanto auspichiamo ormai da anni, dopo tanti pessimi anni di gestione Benetton, un presidio pubblico diventa fondamentale per avere livelli adeguati di manutenzioni e ammodernamento della rete; del resto i 43 morti di Genova sono purtroppo il simbolo di una stagione gestionale fallimentare”, scrivono i senatori, ricordando che anche sulla volontà di far proseguire a braccetto Fs e Anas da Giovannini arrivano “precisi segnali di continuità”. “È troppo importante l'integrazione nel comparto trasportistico, soprattutto se si vuole perseguire l'obiettivo di una maggiore sostenibilità negli spostamenti e nelle grandi opere, come del resto il Recovery richiede: parlare in modo netto dell'importanza di un nuovo approccio sulle infrastrutture nella lotta ai cambiamenti climatici è perfettamente in linea con quanto il Movimento 5 Stelle sostiene da sempre: su questo siamo pronti da subito a fare la nostra parte". (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE