CALCIO

 
 

Calcio: Gasparri (FI), Superlega follia, meccanismo avvelenato

Roma, 20 apr 15:21 - (Agenzia Nova) - Questa della Superlega "è una follia che evoca il dramma di una persona dipendente da una sostanza stupefacente che ne chiede dosi superiori. In quel caso è meglio disintossicarsi che andare incontro a una morte certa". Lo afferma in una nota il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri. "Non si tratta di fare del facile moralismo sulla vicenda della Superlega, ma di ragionare sui fatti. Quando si legge che Josè Mourinho mandato via dal Tottenham dopo 17 mesi riceve 17 milioni di euro si capisce dove sta il problema. I club non hanno mai avuto tanti soldi come adesso, grazie ai diritti televisivi che un tempo avevano un valore mille volte inferiore o non esistevano affatto", sottolinea Gasparri che aggiunge: "Eppure a fronte di incassi mai visti prima hanno debiti mai visti prima. Perché tutto è cresciuto troppo. Perché i compensi di calciatori, allenatori e altri protagonisti hanno raggiunto dimensioni stratosferiche". Per il senatore azzurro, "il professionismo avrà le sue ragioni, il campione che attrae il pubblico deve essere giustamente remunerato. Ma quando si legge che dopo 17 mesi Mourinho al quarto esonero prende 17 milioni, si capisce che siamo di fronte ad un meccanismo avvelenato. L'episodio, uno dei tanti, spiega la situazione". (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE