CINA

 
 

Cina: Covid, donna di Nanchino arrestata per un commento negativo sui vaccini

Pechino, 20 apr 12:04 - (Agenzia Nova) - Una donna di Nanchino, nella provincia cinese di Jiangsu, è stata arrestata dalla polizia locale e detenuta per sette giorni dopo aver pubblicato commenti sui social nei quali ha sostenuto che i vaccini anti-Covid possano causare la morte. Lo hanno riportato le autorità di polizia di Nanchino tramite il loro account Sina Weibo. Secondo il "Global Times", la donna, identificata come Pan, avrebbe affermato su una non meglio precisata piattaforma video che "i vaccini Covid-19 hanno causato numerosi morti", cosa che le autorità di Nanchino hanno smentito. Gli agenti di polizia hanno intimato a tutti i cittadini di “rispettare la scienza” e hanno avvisato che "coloro che diffonderanno intenzionalmente notizie false sui vaccini saranno puniti gravemente". (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE