UE

 
 

Ue: Breton, a metà luglio dosi vaccini anti Covid per 70 per cento popolazione

Parigi, 20 apr 09:01 - (Agenzia Nova) - Entro metà luglio in Europa ci sarà un numero di dosi tale da permettere di vaccinare il 70 per cento della popolazione contro il coronavirus. Lo ha detto in un'intervista al quotidiano "Le Figaro" Thierry Breton, commissario europeo al Mercato interno. Forniremo le dosi "agli Stati membri per permettergli di essere in situazione di vaccinare la loro popolazione", ha spiegato Breton, secondo il quale a luglio sarà possibile raggiungere il Regno Unito per numero di vaccinati. In merito al vaccino elaborato da AstraZeneca, il commissario afferma che da un punto di vista epidemiologico è "sicuro ed efficace" ma sul piano industriale l'azienda "non ha saputo mantenere i suoi impegni". Se gli ordini fossero stati rispettati "il tasso di vaccinazione in Europa sarebbe superiore a quello del Regno Unito", afferma Breton. Sul vaccino russo Sputnik V, il commissario afferma che "mancano ancora dei dati indispensabili". (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE