MESSICO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Messico: covid, nel fine settimana atteso via a vaccinazione con Sinovac (3)

Città del Messico , 05 mar 18:29 - (Agenzia Nova) - A febbraio il paese nordamericano ha denunciato al Consiglio di sicurezza (Cds) delle Nazioni Unite la situazione di "diseguaglianza" nell'accesso e nella distribuzione dei vaccini contro il nuovo coronavirus. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Marcelo Ebrard, parlando di una preoccupazione condivisa con i paesi dell'America latina. "Presenteremo al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, la posizione del Messico e dell'America latina su quello che sta accadendo nel mondo: la diseguaglianza, l'iniquità che c'è nell'accesso ai vaccini", ha detto il ministro in conferenza stampa. "I paesi che producono il farmaco hanno tassi di vaccinazione molto alti, mentre America latina e Caraibi molto meno" ha detto Ebrard. "Sono le cose che vogliamo vedere nell'Onu, che non ci sia accaparramento di vaccini, che ci sia un principio di uguaglianza", ha fatto eco il presidente Andres Manuel Lopez Obrador. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE