IRAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Iran: portavoce Esteri, Teheran “accoglie con favore" dialogo con Arabia Saudita (3)

Teheran, 19 apr 16:38 - (Agenzia Nova) - Secondo una delle fonti del “Financial Times” i colloqui, incentrati sugli attacchi Houthi, sarebbero stati “positivi”. A guida della delegazione di Riad vi sarebbe stato il capo dell’intelligence, Khalid bin al Humaidan. “Il processo va avanti rapidamente perché i colloqui Usa (sull’accordo nucleare, ndr) vanno avanti rapidamente e (a causa) degli attacchi Houthi”, ha detto una delle fonti. A mediare tra le due parti sarebbe il premier iracheno Mustafa al Kadhimi, che si è recato di recente in visita a Riad ed “è molto desideroso di svolgere personalmente un ruolo nel trasformare l’Iraq in un ponte tra queste potenze antagoniste nella regione”, ha detto un ufficiale iracheno citato dal “Financial Times”. Al Kadhimi “ha buone relazioni nel sistema iraniano. La novità è che Kadhimi stia svolgendo questo ruolo con l’Arabia Saudita”, ha detto un’altra fonte. “È un bene che l’Iraq svolga tale ruolo, ma è ancora molto presto”, ha proseguito. Le relazioni diplomatiche tra Riad e Teheran si sono interrotte dopo che nel gennaio del 2016 l’ambasciata dell’Arabia Saudita in Iran fu assaltata e incendiata da manifestanti, in seguito all’esecuzione del religioso sciita Nimr al Nimr. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE