USA

 
 

Usa: Tc Energy punta su rinnovabili per convincere Biden a sostenere oleodotto Keystone XL

New York, 18 gen 19:28 - (Agenzia Nova) - La Tc Energy Corp., azienda canadese impegnata nella realizzazione dell'oleodotto Keystone XL, intende annunciare una serie di revisioni al progetto, compreso un impegno a utilizzare solo energia rinnovabile, nel tentativo di ottenere il sostegno del presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden, affinchè l’espansione dell’infrastruttura vada avanti. Lo riferisce il “Wall Street Journal”. Oggi il quotidiano "The Canadian Press" ha anticipato che Biden ha in programma di bloccare il progetto di ampliamento appena insediatosi alla Casa Bianca, con l’intento di recuperare le politiche ostili al settore petrolifero dell'ex presidente Barack Obama, di cui era vice. Il media canadese cita un documento del team di transizione di Biden, che anticipa espressamente "la revoca delle politiche ambientali di Trump tramite decreti esecutivi, inclusa la revoca dei permessi per l'oleodotto Keystone XL". Nel tentativo di salvare il progetto, secondo il “Wsj”, la Tc si impegnerebbe a spendere 1,7 miliardi di dollari in energia solare ed eolica per la gestione delle duemila miglia di condotte – completate solo parzialmente – che corrono da Alberta, nel Canada occidentale, al Texas. Tra gli obiettivi dell’azienda canadese ci sarebbe anche l’eliminazione di tutte le emissioni di gas serra entro il 2030.
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE