BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brasile: settore portuale ha movimentato 1,1 miliardi di tonnellate nel 2020 (2)

Brasilia, 02 mar 15:24 - (Agenzia Nova) - Il materiale con il maggior volume di traffico è stato il minerale di ferro, con un totale di 356 milioni di tonnellate movimentate. Il secondo è stato quelle che include petrolio e prodotti petroliferi, con 262 milioni di tonnellate, seguito dai container, che hanno totalizzato 118,2 milioni di tonnellate. La soia si è classificata al quarto posto, con 104,2 milioni di tonnellate movimentate. I terminal affidati in concessione ai privati (Tup) hanno movimentato 760 milioni di tonnellate, mentre i porti statali hanno gestito 391 milioni di tonnellate. Nel 2020 il porto di Santos (nello stato di San Paolo) si è confermato lo scalo con la maggiore movimentazione merci, con una movimentazione di 114,4 milioni di tonnellate (in aumento del 7,7 per cento, rispetto al 2019), seguito dal porto di Paranaguá (nello stato di Paranà), con 52,1 milioni di tonnellate movimentate (in crescita del 7,5 per cento) e quello di Itaguaí (nello stato di Rio de Janeiro), che ha movimentato 45,7 milioni di tonnellate (in aumento del 5,9 per cento). (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE