IRAQ-TURCHIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Iraq-Turchia: il ministro della Difesa Akar conclude la visita a Baghdad ed Erbil

Baghdad, 19 gen 18:40 - (Agenzia Nova) - Si è conclusa oggi la storica visita di due giorni in Iraq del ministro della Difesa nazionale della Turchia, Hulusi Akar, in un momento in cui le relazioni turco-irachene – dopo un lento raffreddamento dei rapporti – assistono a un nuovo consolidamento, che potrebbe apportare significativi vantaggi economici, politici e strategici a entrambe le parti. Il viaggio del ministro della Difesa turco ha toccato le capitali dei “due governi” iracheni, cioè la sede del governo federale Baghdad, e il capoluogo della regione autonoma del Kurdistan, Erbil, e ha visto colloqui bilaterali con tutte le più importanti autorità del Paese arabo. La visita è stata anticipata da un più dimesso viaggio ad Ankara del ministro iracheno della Difesa, Juma Anad, e fa seguito anche all’altrettanto importante missione in terra turca (lo scorso 17 dicembre 2020) del primo ministro iracheno, Mustafa al Kadhimi. In tale occasione, incontrando direttamente il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, Kadhimi ha riavviato un dialogo in sospeso fra Baghdad e Ankara su vari dossier. Fra questi figurano in primo luogo l’economia, dato il sempre forte bisogno di investimenti dell’Iraq nella ricostruzione dopo le guerre quasi ininterrotte degli ultimi 20 anni; la sicurezza, vista la guerra aperta che la Turchia ha lanciato al Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk) anche in territorio iracheno; la (critica) questione delle acque, dato che il capillare sistema di dighe costruite dalla Turchia lungo il Tigri e l’Eufrate (che sgorgano in territorio turco) minaccia l’agricoltura e l’autosufficienza idrica dell’arido Iraq. Le proporzioni della visita di Akar, accompagnato dal capo di Stato maggiore delle forze armate turche, generale Yasar Guler, rivelano quanto sia centrale la questione della sicurezza nei rapporti tra i due Paesi. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE