RUSSIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Russia: ministero Esteri, accuse di Praga contro Mosca "inventate in fretta"

Mosca, 19 apr 12:51 - (Agenzia Nova) - Le accuse lanciate dalla Repubblica Ceca contro la Russia sono state "inventate in fretta" e il pretesto per espellere i diplomatici russi dal Paese "è una caricatura e un'assurdità". Lo ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, commentando la decisione del ministero degli Esteri ceco di espellere 18 diplomatici russi per il loro presunto coinvolgimento nelle esplosioni avvenute nel 2014 nel complesso di depositi di munizioni di Vrbetice. "Si scopre che viviamo in un mondo moderno in cui l'ovvio non è la prova di nulla e ciò che è inventato, gettato e abbozzato, può andare a costituire la base per l'attivazione del meccanismo di distruzione, in particolare, delle relazioni bilaterali russo-ceche", ha dichiarato Zakharova all'emittente "Rossja 1". (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE