IRAQ

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Iraq: la città di Najaf attende storico incontro tra papa Francesco e ayatollah Al Sistani (6)

Baghdad, 03 mar 16:31 - (Agenzia Nova) - Il colloquio tra i due leader religiosi sarebbe stato preparato in ogni minimo dettaglio. Una volta sceso dall’aereo, il Papa si fermerà lungo la trafficata Rasool Street che conduce alla tomba santuario dell’imam Alì, uno dei siti più venerati al mondo, e sede di uno dei più grandi cimiteri musulmani a livello globale. Per raggiungere l’abitazione di Al Sistani, Francesco dovrà percorrere uno stretto vicolo a piedi. All’ingresso il Papa verrà accolto dal figlio del grande ayatollah, Mohammed Ridha. Una volta dentro l’abitazione Francesco dovrà togliersi le scarpe e sarà accolto da Al Sistani che per l’occasione riceverà in piedi il suo ospite, invitandolo a sedersi. Il gesto è particolarmente significativo, considerato che in quanto massima autorità dell’Islam sciita, l’ayatollah riceve i suoi ospiti seduto, anche a causa dei problemi di salute che lo affliggono da anni e che si sono aggravati lo scorso anno dopo la frattura di un femore. Una volta seduti al Papa verrà offerta una tazza di tè, uno dei simboli dell’ospitalità araba. Entrambi poi si scambieranno dono reciproci. Il Papa dovrebbe donare al grande ayatollah una copia rilegata delle sue encicliche più importanti, in particolare la “Fratelli tutti”. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE