IRAQ

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Iraq: contractor civile Usa muore per infarto durante attacco a Ain al Asad (2)

New York, 03 mar 17:34 - (Agenzia Nova) - Almeno 13 razzi hanno colpito questa mattina la base aerea irachena di Ain al Assad che ospita militari statunitensi inquadrati nella Coalizione internazionale contro lo Stato islamico e soldati iracheni. Quello odierno è il secondo attacco missilistico in Iraq contro basi della Coalizione internazionale e giunte a pochi giorni dalla storica visita del Papa in Iraq prevista dal 5 all’8 marzo. Secondo le fonti della sicurezza i 13 razzi sono stati lanciati da una postazione situata a circa 8 chilometri dalla base, che si trova nella provincia occidentale di Anbar. Lo scorso 16 febbraio un altro attacco missilistico ha colpito l’aeroporto di Erbil, nella regione autonoma del Kurdistan, colpendo il compound che ospita le forze della Coalizione e diverse abitazioni. Nell’attacco un contractor civile è rimasto ucciso, mentre un secondo operatore è morto alcuni giorni dopo per le ferite riportate. Nell’attacco è rimasto ferito anche un militare statunitense. Un altro attacco ha colpito invece il 22 febbraio la cosiddetta Zona verde, l’area fortificata nel centro della capitale irachena Baghdad che ospita sedi diplomatiche e organizzazioni internazionali. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE