LIBIA

 
 

Libia: Karkutli (Ue) a webinar “Shade Med”, da Europa pieno sostegno alle elezioni di dicembre

Roma, 19 apr 17:48 - (Agenzia Nova) - L’Unione europea intende garantire pieno sostegno “politico, ma anche operativo” alle elezioni politiche previste in Libia il prossimo 24 dicembre, la cui data è stata recentemente inclusa anche in una risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'Onu (2570). Lo ha detto oggi Nadim Karkutli, vice capo delegazione, responsabile di affari politici, stampa e informazione presso l’ambasciata dell'Unione europea in Libia, al webinar “The European Common Security and Defence Policy in Libya (Csdp): Eunavfor Med Irini and Eubam Libya” organizzato dalla Società italiana per l’organizzazione internazionale (Sioi) in collaborazione con Irini. Il numero due dell’ambasciata europea a Tripoli (che in realtà si divide tra la capitale libica e Tunisi, con tutti i disagi dovuti alla pandemia di Covid-19, ndr) ha spiegato che l’azione europea ha guadagnato spazio dopo l’accordo di cessate il fuoco raggiunto lo scorso 23 ottobre 2020 dal comitato militare 5+5 (cinque membri del governo di Tripoli, cinque ufficiali fedeli al generale Khalifa Haftar). E’ anche grazie all’azione di “soft power” dell’Europa, ha aggiunto Karkutli, che la Libia può vantare oggi “il primo governo di unità nazionale da sette anni” e che proprio oggi il parlamento di Tobruk ha discusso “il primo budget unitario da sette anni a questa parte”. Il diplomatico ha inoltre aggiunto che ora, tramite la missione dell'Ue di assistenza alle frontiere (Eubam) in Libia guidata dall’italiana Natalina Cea, l’Ue sta cercando di favorire gli sforzi libici per “riunificare la catena di comando delle forze di polizia e di sicurezza in tutto il Paese”. (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE