UE-RUSSIA

 
 

Ue-Russia: colloquio telefonico fra Michel e Putin, ribadite divergenze su diversi dossier

Bruxelles, 22 mar 16:11 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel e il presidente della Federazione russa Vladimir Putin hanno avuto oggi una conversazione telefonica alla vigilia del Consiglio Ue del 25 e 26 marzo. Secondo quanto riferisce un comunicato del Consiglio, i due presidenti hanno discusso delle relazioni tra l'Ue e la Russia. Michel ha espresso l'opinione che i rapporti bilaterali siano a un punto basso e ha confermato l'approccio dell'Ue a suoi cinque principi guida che sono basati sui valori fondamentali dell'UE. “Attualmente vi sono dei punti di disaccordo in molte aree. Dal punto di vista dell'Ue, le relazioni con la Russia potrebbero prendere una direzione diversa solo se si registreranno dei progressi costanti su questioni come l'attuazione degli accordi di Minsk, la fine degli attacchi ibridi e informatici agli Stati membri e il rispetto dei diritti umani”, si legge nella nota. “In questo contesto, prosegue, si è parlato del caso dell’oppositore russo, Aleksej Navalnyj. “Michel ha ribadito l'appello dell'Ue alle autorità russe di rilasciare Navalny e di procedere con un'indagine trasparente sull'attentato nei suoi confronti”, spiega il comunicato, secondo cui Michel e Putin hanno discusso inoltre della pandemia di Covid, dei vaccini e di questioni regionali e globali. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE