SOMALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Somalia: opposizione annuncia nuove proteste il 6 marzo ma i colloqui col governo vanno avanti

Mogadiscio, 02 mar 10:49 - (Agenzia Nova) - L'opposizione in Somalia ha annunciato una nuova manifestazione di protesta per sabato prossimo, 6 marzo, per chiedere le immediate dimissioni del presidente uscente Mohammed Abdullahi "Farmajo", il cui mandato è formalmente scaduto lo scorso 8 febbraio ma che resta di fatto in carica in seguito allo stallo elettorale che ostacola lo svolgimento delle elezioni generali. L’annuncio, secondo quanto riferisce il sito “Garowe Online”, è giunto dopo che il primo ministro Mohamed Hussein Roble ha nuovamente incontrato ieri a Mogadiscio il Consiglio dei candidati alla presidenza a soli tre giorni dal loro ultimo incontro, nel tentativo di risolvere l’impasse. Tuttavia, per far sì che i colloqui proseguano senza interruzioni, nel corso della riunione si è deciso di costituire un apposito comitato per le dimostrazioni che sarà formato sia da membri sia del governo che da membri dell'opposizione con il preciso obiettivo di fornire supporto logistico per i manifestanti. Nel corso della riunione è stata inoltre decisa la nomina di una commissione d'inchiesta incaricata di indagare sulle violenze scoppiate nella precedente manifestazione dello scorso 19 febbraio in cui sono morte un numero imprecisato di persone (20 secondo alcune fonti dell’opposizione). (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE