ALGERIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Algeria: ministro Risorse idriche, dissalazione acqua marina opzione “inevitabile”

Algeri, 19 apr 16:25 - (Agenzia Nova) - A fronte di un deficit pluviometrico medio compreso negli ultimi tre anni tra il 20 e il 30 per cento, la dissalazione dell’acqua marina è per l’Algeria un’opzione “inevitabile”. Lo ha detto oggi il ministro delle Risorse idriche di Algeri, Mustapha-Kamel Mihoubi. In un’intervista al terzo canale della radio algerina, il ministro ha sottolineato che tutte le regioni del Paese hanno registrato dall’anno scorso un deficit pluviometrico, a eccezione della regione dell’Est, che ha registrato un sovrappiù del 2 per cento. “Questo ci porta a rivedere la nostra strategia in materia di organizzazione della risorsa e a non accontentarci delle risorse convenzionali, ovvero delle acque di superficie, orientandoci verso le acque non convenzionali”, ha proseguito. Il ministro ha fatto appello a mobilitare i mezzi necessari e a raddoppiare gli sforzi per realizzare centrali di dissalazione dell’acqua di mare. (segue) (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE