MOLDOVA

 
 

Moldova: Consiglio d'Europa, Piano d'azione è dichiarazione delle nostre intenzioni comuni

Chisinau, 19 apr 13:08 - (Agenzia Nova) - Il Piano d'azione del Consiglio d'Europa per la Moldova per il periodo 2021-2024 è il prodotto di una stretta cooperazione tra il Consiglio d'Europa e le autorità moldave, "essendo una chiara dichiarazione delle nostre comuni intenzioni". Lo ha detto il segretario generale Consiglio d'Europa, Marija Pejcinovic Buric in una dichiarazione in occasione del lancio del Piano d'azione alla presenza della presidente moldava, Maia Sandu. "Questo nuovo piano è il prodotto di una stretta cooperazione tra il Consiglio d'Europa e le autorità moldave, essendo una chiara dichiarazione delle nostre comuni intenzioni. Riflette l'impegno a sostenere il Paese, aiutandolo a soddisfare le esigenze in linea con gli standard europei e ad attuare le raccomandazioni dei monitor", ha dichiarato. "L'attuazione delle raccomandazioni del Greco aumenterà le capacità di recupero dei beni sottratti, per combattere il riciclaggio di denaro, il finanziamento del terrorismo e altre pratiche corrotte e illegali", ha aggiunto. A sua volta, Sandu ha sottolineato che la lotta alla corruzione e la riforma del sistema giudiziario sono tra le priorità e ha assicurato il forum europeo che nella sua qualità di presidente della Moldova continuerà a lavorare per la trasformazione del Paese. "Il nuovo piano d'azione riconferma l'impegno della Moldova per una profonda cooperazione con il Consiglio d'Europa e la nostra intenzione di continuare la trasformazione del paese. Il Consiglio d'Europa è per noi, da 26 anni, un partner affidabile, un custode dei valori e degli standard europei, un ospite per dibattiti aperti e sinceri. Questa relazione è vitale per noi. La lotta alla corruzione e la riforma della magistratura sono le principali priorità della nuova roadmap e queste sono anche le mie priorità fondamentali in Moldova", ha concluso Sandu. (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE